Quando il fotografo costa troppo…


Dopo aver ricevuto un preventivo dal tuo fotografo vorresti chiedergli un taglio del prezzo? Sei proprio sicuro? Aspetta solo 5 minuti… mi piacerebbe invitarti a leggere quest’elenco di riflessioni, che ho trovato in rete alcuni anni fa, che torna sempre utile quando si parla di prezzi in fotografia.

Fotografia realizzata nel Salone di Gianni Gaggio – Tagliati X il Successo (Taranto)

  • Se ti rivolgi ad un professionista per un lavoro, vuol dire che non lo sai fare…
  • Se un piastrellista od un dentista hanno un listino prezzi, anche un fotografo ne avrà uno, non pretendere quindi di decidere tu il prezzo o uscirtene con frasi: tanto col computer ci vogliono 5 minuti!
  • Se proprio credi che ci vogliano 5 minuti, prova a farlo da solo… 🙂
  • Rispetta il lavoro altrui come vuoi che gli altri rispettino il tuo!
  • I fotografi investono migliaia di euro in attrezzature, manutenzione e software, oltre a innumerevoli ore per studiare come realizzare immagini migliori.
  • I fotografi non hanno ferie e malattie pagate, non hanno bonus legati ai risultati, benefits o piani assicurativi aziendali.
  • Per i fotografi, in media il 50% di quello che si guadagna va allo Stato.
  • I fotografi amano la fotografia ma l’amore non paga le bollette.

Ora, se proprio lo vuoi fare ancora… contatta il tuo fotografo. 🙂